Cambio trittico

Come cambiare Catena, Corona e Pignone

Cambio catena, corona e pignone in 11 mosse. Compresa birra e siga.

Cosa serve:

  • Chiave 19 (bulloni corona)
  • Chiave 10 (bulloni pignone)
  • Chiave 24 e 17 (ruota posteriore)
  • Giravite a spacco (per allargare le pasticche)
  • Martello, mazzuola, punteruolo, chiave inglese/pappagallo e pezzo di legno (per ribattere la falsamaglia)
  • Grasso bianco.
  • Calibro (per misurare la falsamaglia)
  • Birra peroni e sigaretta.

Prepariamo la moto

Alziamo la moto sul cavalleto centrale o con un apposito cavalletto, in modo da liberare la ruota posteriore.

1. Molliamo i bulloni della corona e del pignone.

Chiave 19 e 10.
Con la 19 allentiamo i bulloni della corona, facciamolo ora, altrimenti dopo è più difficile.
Con la 10 allentiamo i bulloni del pignone.

catenacoronapignone1

catenacoronapignone2

2. Togliamo la vecchia falsamaglia e la catena.

Frullino, martello e punteruolo.
Cercare la falsamaglia della catena. Con il frullino logorare la falsamaglia.
Con un martello e un punteruolo battiamo sulla vecchia falsamaglia fino ad aprirla. Togliere la falsamaglia e sfilare la catena.

catenacoronapignone3

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

4. Togliamo la ruota posteriore.

Chiave 24, chiave 17 e giravite a spacco.
Con il giravite a spacco allargare le particche posteriori. Con la 24 e la 17 allentare e sfilare perno ruota posteriore. Togliere la ruota.

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

5. Sostituire la corona.

Chiave 19.
Togliere i bulloni della corona, precedentemente allentati al punto 1. Sostituire la vecchia corona con la nuova. Riavvitare i bulloni con la 19.
Rimettere la ruota, infilare il perno ruota posteriore e riavvitare con la 24 e la 17.

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

7. Sostituiamo il pignone.

Chiave 10.
Con la 10 svitiamo completamente i bulloni del pignone. Togliamo prima la flangetta. Togliamo ora il pignone facendo attenzione alla sua posizione (ha un verso).
Sostituiamo il vecchio pignone con il nuovo, riposizioniamo la flangetta, riavvitiamo i bulloni con la chiave 10.

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

8. Pausa

Aprire la birra, rullarsi una siga.

catenacoronapignone4

9. Inseriamo la nuova catena e la nuova falsamaglia.

Grasso bianco, chiave pappagallo e calibro.
Prendiamo la nuova catena e inseriamola, facendola scorrere sul nuovo pignone e sulla nuova corona, fino a posizionare il lato aperto sulla corona.
Prendere la nuova falsamaglia e gli o-ring, ingrassarli con del grasso bianco. Inserire falsamaglia e o-ring sul lato aperto della catena.
Con una chiave (inglese/pappagallo) stringere la falsamaglia per far uscire i 2 piruletti.
Con il calibro misurare una maglia e verificare che sia uguale alla falsamaglia.

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

10. Ribattiamo la falsamaglia.

Mazzetta, martello, pezzo di legno, punteruolo.
Posizioniamo il pezzo di legno e la mazzetta in modo che facciano da battente.
Con il martello e il punteruolo allarghiamo il 2 occhielli della falsamaglia.
Spostare la composizione per ribattere meglio i 2 occhielli della falsamaglia.

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

catenacoronapignone4

11. Serriamo il tutto.

Chiave 24, 17, 19 e 10.
Con la 24 e la 17 serriamo la ruota posteriore
Con la 19 serriamo i bulloni della corona.
Con la 10 serrriamo i bulloni del pignone.

PS.
L’intervento è stato effettuato su Africa Twin. Ma è facilmete adattabile ad altre moto.

Per quanto tale operazione sia facilmente eseguibile da chiunque abbia un minimo di praticità meccanica, lo Staff di Sporcoendurista declina qualsiasi responsabilità da danni a cose, persone o animali, nomi e città.

1 Comment
  • Fabrizio
    Posted at 20:13h, 01 novembre Rispondi

    Ciao. Bella e chiara, peccato che ho sostituito un mese fà il tris all’XT, altrimenti non la portavo dal meccanico, e la sostituivo da me, che tra l’altro mi diverte un sacco

Post A Comment