Casco Enduro/Strada

Per peggiorare l'estetica e le prestazioni della tua moto
Avatar utente
Girolamo
Messaggi: 440
Iscritto il: 06/03/2014, 12:48
Che moto hai?: 2 ruote e 1 manubrio
Località: Fondi

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da Girolamo » 02/10/2018, 15:12

bender ha scritto:
02/10/2018, 11:01
in effetti pesicchia per essere contenitore di un'altra scatola vuota....
E' fatto in modo da bilanciare il peso, CRETINO!!!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
simo
Messaggi: 102
Iscritto il: 25/04/2014, 21:54
Che moto hai?: dr800 scassato
Località: Polentonia

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da simo » 05/10/2018, 20:02

Girolamo ha scritto:
21/09/2018, 10:51
E invece avete mai sentito la marca di caschi NISHUA?

https://www.louis-moto.it/artikel/nishu ... 064bd7edd3

Immagine
Io ce l'ho! Leggerissimo: 1100gr, ottima visibilità. Arrivavo da un C3 pesante come un tombino, una volta indossato il Nishua mi sembrava di girare senza casco. Aereodinamicità ottima.
Gli interni sono estraibili, peccato che dopo poco tempo si sono esauriti perdendo elasticità e volume. Rumorosità elevata, ormai è d'obbligo l'uso dei tappi. Ho dovuto cambiare la visiera (50 euro :o ) perchè si è rotta in più punti dopo qualche caduta dalla sella, rientra quindi nella categoria "caschi delicati". Incredibile come le viti di regolazione si allentino ogni due per tre, sono arrivato a mettere dell'attak come blocca filetti e malgrado questo continua ad andare fuori registro.
Non avendo un sottomento decente diventa come un casco "enduro": aperto, con grande ricircolo di aria (leggi: vento).
Conclusione: Nishua ha assemblato e imbottito un ottimo guscio Uvex, dopo 3 anni credo non sia più sicuro.
La mia valutazione: 2.5 stelle su 5 :(
Non lo ricomprerei
Non è un segno di buona salute mentale essere bene adattati a una società malata.
(Jiddu Krishnamurti)

Avatar utente
stew
Messaggi: 222
Iscritto il: 13/03/2014, 20:50
Che moto hai?: k690R
Località: Roma

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da stew » 06/10/2018, 9:41

Grazie, mi hai tolto un dubbio.

labattazza
Messaggi: 61
Iscritto il: 30/12/2015, 15:19
Che moto hai?: MZ Baghira+AfricaTwi

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da labattazza » 06/10/2018, 12:14

Io ho il Modus della Caberg (e prima il "cugino" Duke), che mi pare sia il corrispettivo del X Trace o con minime modifiche.
Chiaramente si vede che è di diversa pasta rispetto ad Arai &C nelle finiture, ma mi ci trovo bene. Anche se pesantuccio non lo soffro anche dopo parecchie ore di guida, non è molto rumoroso (ma non a livello di Arai/Shoei), il meccanismo di sblocco della mentoniera anche dopo un anno e mezzo di utilizzo quotidiano non perde un colpo (e se lo si vuole usare aperto il suo sistema che lo fa "incassare" sulla calotta abbassa l'ingombro in altezza e fa meno resistenza all'aria: io però lo uso sempre chiuso).

Anche il meccanismo della visiera funziona bene, mai dovuto regolare nessuna vite e come aereazione.. non saprei dire: in inverno tiene bene il freddo, in primavera estate tengo la visiera alzata altrimenti soffro subito il caldo, ma mi capita con qualsiasi casco. Solo che c'è la possibilità di inconvenienti tipo "doppia puntura di vespa su sopracciglia" come capitato in Transilvania.

Per il rapporto qualità/prezzo (e anche test di resistenza fatti da enti indipendenti) devo dire mi ci trovo bene: col tempo (5 anni) sul Duke mi ha ceduto la gommapiuma sulla nuca, con questo le imbottiture ancora tengono bene.

La pinlock di serie poi nei climi padani è una gran comodità.

Ah, io uso la colorazione giallo fluo/nero (anche sulla giacca): sembro una pallina da tennis ma mi sono rotto le palle di esser cilindrato da chi brucia rossi o precedenze e mi dice "Non ti avevo visto"!

Avatar utente
batarisTA
Messaggi: 818
Iscritto il: 05/03/2014, 23:13
Che moto hai?: F800GS ex TA600
Località: Lasiz

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da batarisTA » 06/10/2018, 14:31

Girolamo ha scritto:
01/10/2018, 8:42
Sabato sono andato a provare il CABERG TOURMAX.
Devo dire che è comodo, però pesa quasi 1600gr e io cercavo qualcosa di più leggero e dall'esterno non mi piace moltissimo.
Comunque sono del parere che a quel prezzo è un ottimo casco e lo consiglierei.
Mi ha fermato anche il fatto che io adesso ho un Arai TourX4 che è pesante ma è sempre un Signor casco, il Caberg si vede che è più economico (e ci mancherebbe) quindi non so se poi mipotrei pentire, sono molto indeciso.
Poi tanto per confondermi le idee ho provato anche lo Shoei Hornet e beh, niente da dire, più leggero dell'Arai di circa 150gr ma si sentono e comodissimo.
Boh, per adesso mi tengo il mio, tra un po' vedremo....
vabbè non vale paragonare un modulare con un integrale...
Mandi!

Avatar utente
Girolamo
Messaggi: 440
Iscritto il: 06/03/2014, 12:48
Che moto hai?: 2 ruote e 1 manubrio
Località: Fondi

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da Girolamo » 08/10/2018, 8:55

simo ha scritto:
05/10/2018, 20:02
Girolamo ha scritto:
21/09/2018, 10:51
E invece avete mai sentito la marca di caschi NISHUA?

https://www.louis-moto.it/artikel/nishu ... 064bd7edd3

Immagine
Io ce l'ho! Leggerissimo: 1100gr, ottima visibilità. Arrivavo da un C3 pesante come un tombino, una volta indossato il Nishua mi sembrava di girare senza casco. Aereodinamicità ottima.
Gli interni sono estraibili, peccato che dopo poco tempo si sono esauriti perdendo elasticità e volume. Rumorosità elevata, ormai è d'obbligo l'uso dei tappi. Ho dovuto cambiare la visiera (50 euro :o ) perchè si è rotta in più punti dopo qualche caduta dalla sella, rientra quindi nella categoria "caschi delicati". Incredibile come le viti di regolazione si allentino ogni due per tre, sono arrivato a mettere dell'attak come blocca filetti e malgrado questo continua ad andare fuori registro.
Non avendo un sottomento decente diventa come un casco "enduro": aperto, con grande ricircolo di aria (leggi: vento).
Conclusione: Nishua ha assemblato e imbottito un ottimo guscio Uvex, dopo 3 anni credo non sia più sicuro.
La mia valutazione: 2.5 stelle su 5 :(
Non lo ricomprerei
Grazie per l'ottima rensione :mrgreen:

Avatar utente
Girolamo
Messaggi: 440
Iscritto il: 06/03/2014, 12:48
Che moto hai?: 2 ruote e 1 manubrio
Località: Fondi

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da Girolamo » 08/10/2018, 8:58

labattazza ha scritto:
06/10/2018, 12:14
Io ho il Modus della Caberg (e prima il "cugino" Duke), che mi pare sia il corrispettivo del X Trace o con minime modifiche.
Chiaramente si vede che è di diversa pasta rispetto ad Arai &C nelle finiture, ma mi ci trovo bene. Anche se pesantuccio non lo soffro anche dopo parecchie ore di guida, non è molto rumoroso (ma non a livello di Arai/Shoei), il meccanismo di sblocco della mentoniera anche dopo un anno e mezzo di utilizzo quotidiano non perde un colpo (e se lo si vuole usare aperto il suo sistema che lo fa "incassare" sulla calotta abbassa l'ingombro in altezza e fa meno resistenza all'aria: io però lo uso sempre chiuso).

Anche il meccanismo della visiera funziona bene, mai dovuto regolare nessuna vite e come aereazione.. non saprei dire: in inverno tiene bene il freddo, in primavera estate tengo la visiera alzata altrimenti soffro subito il caldo, ma mi capita con qualsiasi casco. Solo che c'è la possibilità di inconvenienti tipo "doppia puntura di vespa su sopracciglia" come capitato in Transilvania.

Per il rapporto qualità/prezzo (e anche test di resistenza fatti da enti indipendenti) devo dire mi ci trovo bene: col tempo (5 anni) sul Duke mi ha ceduto la gommapiuma sulla nuca, con questo le imbottiture ancora tengono bene.

La pinlock di serie poi nei climi padani è una gran comodità.

Ah, io uso la colorazione giallo fluo/nero (anche sulla giacca): sembro una pallina da tennis ma mi sono rotto le palle di esser cilindrato da chi brucia rossi o precedenze e mi dice "Non ti avevo visto"!
Non pensare che Arai sia silenzioso, hp avuto anche un Arai Condor e non era per niente silenziono, almeno se utilizzato su enduro stradali, forse su moto da pista è più silenzioso.
Il TourX non è per niente silenzioso.

Avatar utente
Nonno Peppe
Messaggi: 1032
Iscritto il: 05/03/2014, 9:48

Re: Casco Enduro/Strada

Messaggio da Nonno Peppe » 08/10/2018, 12:23

gt air shoei ne avete notizie? Qualcuno lo ha provato?
L'uomo è l'unico animale a non aver ancora capito che la vita è fatta per godersela.

http://www.motovagando.it

Rispondi