Le strade e i giorni

Le strade e i giorni
di Daniele Donin

Questo libro Daniele Donin l’ha scritto in sella, con le dita ghiacciate dal freddo del Pamir.
Si legge leggero e senza impegni. Daniele ci porta a spasso sulle vette innevate delle montagne più alte del mondo con la sua moto, una mastodontica BMW GS.

Da solo, nella stagione sbagliata e sempre esposto al pericolo, presenza costante di chi viaggia in moto.
Partito da casa prima attraversa i Carpazi, l’Ucraina, la Russia. Fila dritto sulla steppa del Kazakhstan fino a Tashkent. Da lì in poi verso la M41 la Pamir Highway che lo porta nel cuore dell’Asia Centrale. Il Kirghizistan, il Tajikistan e il Gorno Badakhshan. Poi finalmente casa.

Me lo sono bevuto tutto in un sorso e, alla fine, quando ho capito che stavano per finire le pagine da leggere, ho bevuto piano, quasi a centellinarmi le parole. Leggero, bello.

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy