Ulu Pamir

un pezzo di Kirghizistan in Turchia

Ulu Pamir si trova a pochi km da Ercis. E’ un pezzo di Kirghizistan isolato nell’estremo Est della Turchia.
Qui vivono un migliaio di Kirghizi arrivati qui molti anni fa dopo un esodo lungo una generazione. Fatto di km a piedi con i loro cammelli, di morti e speranze.
Arrivano qui in Turchia dopo essere scappati dalle loro case in Kirghizistan in seguito all’invasione dell’ Unione Sovietica. Attraversano tra mille difficoltà e pericoli l’Afghanistan poi il Pakistan e infine Turchia.
Strano ceppo discendono dai mongoli, si sono islamizzati e adattati dalla realtà turca.

Conservano però tutte le loro tradizioni. Gli abiti tradizionali da esibire nei giorni di festa e poi la cucina. Ci hanno ospitati servendoci latte di capra, tè e sale in una ciotola bassa e larga. La cosa più sorprendente è ritrovarsi cercondati da occhi a mandorla quando a pochi kilometri di distanza eravamo immersi tra baffoni e barbe turche.

Abbiamo ricambiato la loro ospitalità preparando un caffè. La cosa che gli è piaciuta di più è stata tutta la fase di preparazione: acqua, moka, fornelletto e il caffè che viene fuori dal beccuccio tra le facce stupite e divertite.

Guardano il calcio in TV e tifano Galatasaray e Fenerbahce le due squadre di calcio più famose di Istanbul. Ma quando si tratta di scendere in campo loro lo fanno con i cavalli, infatti giocano a buskashi, gioco nazionale afgano che si disputa tra due squadre di cavalieri che si contendono una capra morta.

Questo articolo parla di:
,
No Comments

Post A Comment