Ulu Pamir

un pezzo di Kirghizistan in Turchia

Ulu Pamir

Ulu Pamir si trova a pochi km da Ercis. È un pezzo di Kirghizistan isolato nell’estremo Est della Turchia.
Vivono qui un migliaio di kirghizi arrivati molti anni fa dopo un esodo lungo una generazione. Fatto di chilometri a piedi con i loro cammelli, di morti e speranze.
Arrivano qui in Turchia dopo essere scappati dalle loro case in Kirghizistan in seguito all’invasione dell’Unione Sovietica. Attraversano tra mille difficoltà e pericoli l’Afghanistan poi il Pakistan e infine Turchia.
Strano ceppo discendono dai mongoli, si sono islamizzati e adattati dalla realtà turca.

Conservano però tutte le loro tradizioni. Gli abiti tradizionali da esibire nei giorni di festa e poi la cucina. Ci hanno ospitati servendoci latte di capra, tè e sale in una ciotola bassa e larga. La cosa più sorprendente è ritrovarsi cercondati da occhi a mandorla quando a pochi kilometri di distanza eravamo immersi tra baffoni e barbe turche.

Abbiamo ricambiato la loro ospitalità preparando un caffè. La cosa che gli è piaciuta di più è stata tutta la fase di preparazione: acqua, moka, fornelletto e il caffè che viene fuori dal beccuccio tra le facce stupite e divertite.

Guardano il calcio in TV e tifano Galatasaray e Fenerbahce le due squadre di calcio più famose di Istanbul. Ma quando si tratta di scendere in campo loro lo fanno con i cavalli, infatti giocano a buskashi, gioco nazionale afgano che si disputa tra due squadre di cavalieri che si contendono una capra morta.

No Comments

Post A Comment

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy