3° Kikkaraduno

Report in versetti del Magggggico

14 e 15 maggio 2005
Massa Martana (PG)

Questo fine settimana,
semo stati a massa martana,
se s’è perso qualche d’uno
lo chiamiam Kikkaraduno.

L’organizza il “bell’Antonio”
traditore, orco, demonio…
ha tradito le africone,
e ora monta un carotone

E per fargli compagnia
quasi fosse na magia
ci si mette kilimanjaro
con la mucca che pare giaguaro…

Siam partiti con le nubi
minacciose alquanto cupi
m’all’arrivo c’era il sole
ad illuminà le aiuole.

Dopo il pranzo assai abbondante
con la panza straripante
a San Gemini troviamo
moto dall’aspetto strano

son venuti per portarci
sottobraccio accompagnarci,
sono allegri, son fraterni
sono dell’Enduro Terni

Corron forte sti ragazzi
noi più piano, ma sti c azzi
lungo il fiume a perdifiato
mi son proprio emozionato!

Sui sentieri, dentro i boschi
ride il pupo Moroboschi
sul sentiero, proprio lì
ce stà anche il Grande Palì

E se poi finisci a mollo
ecco pronto arriva Lollo
con la sua grande attenzione
salva tutto il carrozzone.

E’ stupito un “ragazzino”
il suo nome è Walterino
“Vengon su un gran bel pò bene,
son stambecchi, e non balene…”

Noi del gioco non siam stufi
ma ci sta pasta e tartufi
pian pianino tocca tornare
già la sera sta per calare

Presto o tardi torneremo,
è una promessa, ci rivedremo
sui tasselli, trapezisti
Grazie a tutti, gli Sporchienduristi!

Questo articolo parla di:
No Comments

Post A Comment