Come sostituire i cuscinetti ruota Africa Twin

Dopo aver smontato la ruota dalla moto (se non lo sapete fare evitate di proseguire nella lettura) provate a girare i cuscinetti con un dito: se rilevate scatti, rumorini, impuntamenti ecc., vuol dire che è arrivata l’ora di sostituirli. Il consiglio è quello di sostituirli comunque entrambi anche se solo uno dovesse risultare danneggiato. Se siete in viaggio o in emergenza va benissimo sostituire anche solo quello rovinato.

Se c’avete la pasta sul fuoco rinunciate e andate a mangiare. Se invece non c’avete fame o avete già mangiato, mettetevi scomodi e cominciate.

La sequenza di quello che troverete è, partendo dal lato contakm:
parapolvere grande, flangia contakm, 1° cuscinetto, distanziale (quel cilindro metallico che si trova all’interno del mozzo in battuta tra i due cuscinetti), 2° cuscinetto, parapolvere piccolo.

A questo punto appoggiate la ruota su un piano ed estraete delicatamente i due parapolvere in gomma (uno per lato) utilizzando un cacciavite a spacco.

Sul lato del contakm è presente una flangia metallica, agite con delicatezza per non rovinarla.
(il cacciavite va tra flangia e parapolvere non tra cuscinetto e flangia!)

Con un punzone, un vecchio cacciavite o uno scalpello tenuto inclinato contro il distanziale, date un colpetto di martello per disallineare il distanziale in modo da creare un piccolo appoggio sul quale poi esercitare la pressione per estrarre il primo cuscinetto.

Adesso, agendo dal lato opposto, cercate di dare piccoli ma decisi colpi, su questo “gradino” che avete creato tra cuscinetto e distanziale facendo attenzione a ruotare ogni volta un po’ la ruota per evitare che il cuscinetto, battuto solo in un punto, si metta di traverso… insomma deve uscire più o meno parallelo alla sua sede.

Tolto il primo cuscinetto il resto è tutto in discesa!

Estraete il distanziale e con dei colpi decisi, utilizzando anche uno scalpello rovesciato (basta che non passi attraverso il buco del cuscinetto!!!), fate uscire il secondo cuscinetto.

Pulite per bene le due sedi che andranno ad ospitare i due nuovi cuscinetti.

Date un’occhiata al distanziale e se doveste rilevare internamente qualche piccola scalfittura pareggiatela con della carta abrasiva fine.

Pulite per bene pure il distanziale

Ingrassate abbondantemente la sede del primo cuscinetto che andrete a rimontare.

Posizionate il nuovo cuscinetto con i codici rivolti verso l’esterno e picchiettate con un martello tutto intorno al bordo con delicatezza per inserirlo correttamente e parallelo. Potete utilizzare il vecchio cuscinetto, posizionandolo sopra al nuovo unitamente ad una tavoletta di legno in modo da distribuire il colpo su tutta la superficie e non rovinare il cuscinetto nuovo (fate attenzione a non incastrare anche il vecchio cuscinetto…ad ogni colpetto, controllate che possiate toglierlo tranquillamente)

Un “tong”” sordo dopo tanti “ting” vi comunicherà l’arrivo a battuta del cuscinetto. Se siete invece molto sofisticati (e a questo punto mi domando cosa ci facciate su Sporcoendurista) avrete preso le “quote” prima di smontare i vecchi.

A questo punto, rovesciate la ruota sull’altro lato, inserite il distanziale, ingrassate la sede ed inserite il secondo cuscinetto mediante la stessa procedura.

Ingrassate di nuovo e dopo averli puliti per bene (o sostituiti se necessario) rimettete, anche solo con la semplice pressione delle dita, i due parapolvere…. E ricordate la flangia del contakm!!!

Controllate visivamente e con le dita che cuscinetti e distanziale siano ben allineati e rimontate la ruota.

Avete finito.

Codici Cuscinetti ruota anteriore Africa Twin

L’intervento descritto è stato effettuato su Africa Twin RD07A.
Il codice dei cuscinetti (per la ruota anteriore sono uguali) è 6203 2RS
(codici validi anche per la ruota anteriore dell’RD04 e dell’RD07)

Tempo necessario prendendovela comoda: un’oretta e mezza

Spesa: 18 Euro.

Questi gli attrezzi utilizzati (dei rami d’ulivo potete farne a meno e i cuscinetti sono quelli vecchi, inseriti solo a titolo esplicativo e per evitare critiche dai gemelli)

Per i viaggiatori sfigati tipo me:

sicuramente è buona norma, in previsione di un viaggio, controllare prima della partenza lo stato dei cuscinetti delle ruote e, se necessario, sostituirli prima di mettersi in viaggio. A volte però può capitare che cuscinetti in apparente buona salute, schiattino cammin facendo. Quindi, considerato il minimo ingombro di questi fondamentali meccanismi, il consiglio è quello di reperire tutto il kit completo per le ruote e portarselo appresso, potrebbe non essere facile trovarli “fuori area” mentre un meccanico (se avete letto queste istruzioni ma ne sapete meno di prima) e un martello si trovano ovunque.

Lo Staff di Sporcoendurista declina ogni responsabilità dall’uso di questa guida alla sostituzione dei cuscinetti per… sostituire i cuscinetti.

Triplo

No Comments

Post A Comment