Skip to main content

È incredibile che un lago perenne non abbia nè immissari e nè emissari: il Lago di Rascino.
E’ di orgine carsica ed alimentato dalle acque piovane e da quelle derivanti dal disgelo delle nevi.

Uno specchio d’acqua inospitale e inadatto agli insediamenti ma è proprio la sua natura selvaggia a renderlo affascinante. E’ situato a circa 1200 metri di altitudine nel mezzo dell’omonimo Altopiano di Rascino. In inverno ghiaccia e si ricopre di neve, in estate diventa una pozza, un grosso stagno ed è una delle poche riserve d’acqua per il bestiame al pascolo.

Leave a Reply

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy